Elephant Parade è un progetto internazionale straordinario, nato dall'impegno degli imprenditori svizzeri Claudia e Franco Knie per sensibilizzare e sostenere iniziative che proteggano e garantiscano benessere dell'elefante asiatico in via d'estinzione. Con passione, i promotori hanno coinvolto nelle loro attività artisti e celebrità di fama mondiale, conquistandoli con una visione dove arte, business e impegno si fondono con successo. Elephant Parade è un'impresa sociale e gestisce la più grande mostra d'arte globale di statue di elefanti decorate: tutte le statue sono opere d'arte uniche che, a grandezza naturale, vengono esposte in diverse città del mondo. Tra gli artisti e sostenitori ci sono Jack Vettriano, Ronald Ventura, Corneille, HRH Prince Consort of Denmark, Katy Perry, Diane von Furstenberg, Ferrari, Virgin e molti altri.
La partecipazione a questa prestigiosa manifestazione nasce dafelice incontro tra Andrea e Soletum, società di un broker assicurativo in Svizzera, tra i partner del progetto dei coniugi Knie. Soletum ha commissionato l'opera al grafico salentino, che ha quindi iniziato uno scambio di email e di bozzetti con il comitato artistico di Elephant Parade, fino ad arrivare alla produzione dell'elefante "Rooster King", contaminazione tra un elefante e un gallo, animale, quest'ultimo, simbolo di successo e protezione contro la sfortuna. Il giovane gallo, con il suo canto, ha il potere di scacciare i fantasmi all'alba e più in generale di proteggere dalle influenze astrali negative.